Back to school. Prima della campanella prenota una visita oculistica pediatrica

Driiiiin!!

Il momento più temuto dagli studenti di tutto il mondo sta arrivando, anzi, per qualcuno è già arrivato. Dopo le vacanze estive è tempo di tornare sui banchi di scuola, ma anche alle attività sportive, ai giochi con gli amici, ai pomeriggi al parco o al cinema.

L’arrivo del mese di settembre equivale a tutto questo, sia per grandi che per piccini!

Come ogni anno il nostro studio consiglia di effettuare una visita oculistica pediatrica per permettere ai vostri bimbi di iniziare alla grande. Spesso infatti con il ritorno alla normalità possono manifestarsi alcuni disturbi della vista che, se non diagnosticati

il prima possibile, possono portare numerosi fastidi e soprattutto dei momenti di forte stress.

Il dottor Dolci insieme a tutto il suo preparatissimo staff, effettua visite oculistiche pediatriche specializzate, per bambini da 0 a 12 anni.  Con un esame preciso e accurato è possibile individuare ogni eventuale disturbo della vista, diagnosticabile già a partire

dai primi anni di vita.

La visita specialistica permette all’oculista di valutare con precisione l’acutezza visiva del bambino. Scopriamo insieme quanto è importante.

 

Come viene effettuata?

Per determinare la presenza di eventuali disturbi, si fa leggere al piccolo paziente il classico ottotipo di lettura per lontano, dove, per chi ha meno di sei anni sono presenti dei disegni, per chi invece frequenta già le scuole elementari, più o meno intorno ai

sei anni, si trovano lettere e numeri.

 

Cosa riesce a diagnosticare?

Una visita specialistica riesce a stabilire con precisione la presenza o meno di disturbi della vista. È importante ricordare ai genitori che anche in assenza di particolari problemi visivi, l’oculista consiglia sempre di eseguire controlli periodici

(preferibilmente con scadenza biennale) per valutare quanto lo sviluppo possa influire in qualche modo sull’apparato visivo.

 

Perché tenerla sempre sotto controllo?

Con la crescita del bambino è normale che lo sforzo visivo aumenti notevolmente. Compiti a casa, lezioni in classe, un utilizzo spesso eccessivo di smartphone e tablet, i momenti davanti la TV, le attività sportive e tanto altro.

La prevenzione quindi resta ad oggi il modo migliore per evitare che possano insorgere eventuali patologie come miopia, astigmatismo, ecc.

 

Scegli l’esperienza del dott. Dolci!

Prendersi cura della vista è molto importante, per gli adulti così come per i bambini!

Allo Studio Oculistico Dolci, facciamo sorridere i tuoi occhi!