Sole, caldo, vento e …allergie!

«Prevenire è meglio che curare» dicevano gli antichi e con l’arrivo della primavera, tra le giornate sempre più lunghe e i colori sempre più caldi, non dimentichiamoci di proteggere i nostri occhi!

Ebbene sì, anche la più amata delle stagioni porta con sé delle sfide da affrontare: le allergie oculari. 

Ecco, allora, alcune accortezze da seguire per meglio evitarle.

Diciamo sì alle lunghe passeggiate in pieno giorno, tra il verde, il sole ed il vento, ma non dimentichiamoci degli occhiali muniti di appositi filtri! Un’esposizione eccessiva alla luce solare e agli agenti allergenici dell’ambiente esterno possono scatenare l’insorgere di disturbi oculari come: secchezza, gonfiore, prurito oculare, arrossamento, fotofobia, lacrimazione eccessiva e persino una vista sfocata.

È bene quindi prestare attenzione a questi che sono sintomi di allergie oculari perché possono non solo presentarsi periodicamente, ma nei casi più gravi, assumere una forma più acuta.

Niente paura! Il primo passo che il Dottor Dolci consiglia di seguire è quello di farsi visitare dal proprio medico oculista per prevenire al meglio l’insorgere di allergie o per eseguire una diagnosi più accurata del tuo eventuale problema.

Il nostro staff è sempre a tua completa disposizione. Per saperne di più prenota ora una consulenza nella nostra struttura. Contrastiamo le allergie insieme, per noi è importante far sorridere i tuoi occhi… sempre!

 


<tr”></tr”>